Calamari e gamberi gratinati al forno

I calamari e gamberi gratinati al forno costituiscono un piatto gustoso, facile e veloce da preparare. Se amate il pesce quando lo amo io, questo è un piatto che dovrete assolutamente provare. La croccantezza della panatura insieme all’esplosione di profumi che ne verrà fuori, vi conquisteranno letteralmente.
Questo piatto è perfetto da servire come seconda portata o anche come antipasto. Molto dipenderà dalla vostra organizzazione. I calamari e gamberi gratinati al forno sono croccanti fuori e morbidi dentro, insomma un vero e proprio piatto da provare.
Curiosi di scoprire la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

calamari e gamberi gratinati al forno
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • PorzioniPer 4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgGamberoni
  • 1 kgCalamari
  • 1Limone
  • 5 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 100 gMollica di pane raffermo
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Strumenti

Ti serviranno anche

  • 1 Teglia
  • 2 Ciotole
  • 1 Forbici

Preparazione

  1. Per prima cosa pulite i calamari come di consueto, quindi separate la testa dalla sacca, eliminate le interiora e l’osso centrale. Rimuovete gli occhi, il becco e la pelle, quindi sciacquateli sotto l’acqua corrente e tagliate le sacche a rondelle.

  2. Trasferite il tutto in uno scolapasta, quindi dedicatevi alla pulizia dei gamberoni. Tagliate tutte le zampette con le forbici e incidete il carapace. Eliminate il filo nero interno e togliete tutto il carapace, lasciando la coda attaccata.

  3. Sciacquateli delicatamente sotto l’acqua corrente, quindi riponeteli nello stesso scolapasta dei calamari in modo che possano perdere l’acqua in eccesso. A parte preparate la panatura, quindi versate la mollica di pane raffermo in una ciotola e unite il sale, il pepe e del prezzemolo.

  4. Mescolate bene il tutto e unite anche una buccia di limone grattugiata finemente. Io amo ottenere una panatura grossolana perché poi è più croccante, ma se la preferite fine passate tutti gli ingredienti al mixer per pochi secondi.

  5. Preriscaldate il forno statico a 200°C. Panate i calamari e i gamberi con la panatura preparata e schiacciate bene con le mani in modo da farla ben aderire. Disponeteli in una pirofila ben oliata e cuoceteli per 20 minuti circa o comunque fino a che la panatura non sarà diventata ben dorata e croccante.

  6. Trascorso questo tempo, sfornateli e lasciateli intiepidire per pochi minuti. Servite i calamari e gamberi gratinati al forno in tavola e buon appetito.

I consigli di Franci


·         I calamari e gamberi gratinati al forno si consumano immediatamente.
·         Si sconsiglia la congelazione.
·         La panatura può essere arricchita con altri tipi di erbe e aromi.
·         Non perdetevi la ricetta dei GAMBERONI IN PADELLA AL LIMONE.

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.