Nepitelle calabresi con ricotta

Le nepitelle calabresi con ricotta sono dei dolcetti golosi e super facili da preparare. Dopo avervi proposto la versione classica, quest’anno torno con la versione delle nepitelle alla ricotta. Anche queste sono tra i miei dolci preferiti e non esiste Pasqua in Calabria senza che questi dolci siano presenti.

Come quelle classiche, anche le nepitelle con ricotta hanno la forma di un panzerotto e l’impasto di base è simile alla pasta frolla. Curiosi di scoprire come preparare la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

nepitelle calabresi con ricotta
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • PorzioniPer 20 nepitelle
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per l’impasto

500 g farina 00
150 g zucchero
3 uova
150 g strutto
1 bustina lievito in polvere per dolci

Per il ripieno

500 g ricotta di pecora
200 g zucchero
100 g gocce di cioccolato
q.b. cannella in polvere

Per spennellare

1 tuorlo

Preparazione

Preparate il ripieno, quindi versate la ricotta setacciata in una ciotola e unite lo zucchero, le gocce di cioccolato e la cannella. Mescolate molto bene il tutto e lasciate riposare il ripieno in frigorifero per una notte.

A questo punto preparate l’impasto. Versate la farina sulla spianatoia e fate la fontana al centro. Unite lo zucchero, le uova, lo strutto e il lievito. Impastate bene il tutto fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo.

Stendete il panetto in una sfoglia con spessore di 3 millimetri circa e ricavate dei dischetti del diametro di circa 10 centimetri. Farcite ogni dischetto con un cucchiaino di ripieno e richiudete tutto a mezzaluna e sigillate bene i bordi con una forchetta.

Disponete i panzerotti ottenuti su una leccarda ricoperta di carta forno e spennellate la superficie con un uovo sbattuto. Infornate in forno statico preriscaldato a 180°C per 30 minuti. Trascorso questo tempo, sfornatele e lasciatele raffreddare.

Servite le nepitelle calabresi con ricotta in tavola.

I consigli di Franci

Le nepitelle calabresi con ricotta si conservano in dispensa fino a 3 giorni.

Si sconsiglia la congelazione.

Se avanza del ripieno, mantenetelo in frigo fino a 3 giorni.

Non perdetevi la ricetta delle PITTAPIE PASQUALI.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK e su INSTAGRAM.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.