Croccante alle mandorle

Ricetta croccante di mandorle – dolce natalizio facile e goloso. Il croccante alle mandorle è uno dei dolci tipici da preparare e servire nel periodo delle festività natalizie. La sua semplicità nella preparazione e il suo gusto delicato, rendono il croccante di mandorle il dolce perfetto da servire in tavola al punto che non può mai mancare.

Proprio come nel caso dei cantucci, i tipici biscotti toscani, anche il torrone di mandorle è preparato in quasi tutta Italia. La ricetta che vado a proporvi, è una delle più antiche, in altre parole è quella che prepara sempre mia nonna tutti gli anni e che lei chiama torrone ferrato o torrone alle mandorle.

Vi svelo una piccola curiosità su di me! Sono così golosa del croccante di mandorla che una volta che lo trovai a casa di mia nonna ne mangiai così tanto, che poi mi sentii molto male. Quest’anno è toccato a me prepararlo e, come sempre, voglio condividere la ricetta con voi!

Curiosi di scoprire come preparare la mia nuova bontà? Seguitemi!

Leggi anche:

croccante alle mandorle
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • PorzioniPer circa 700 g di croccante
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàInverno

Ingredienti

500 g mandorle
350 g zucchero
q.b. scorza di mandarino (grattugiata)

Preparazione

Per prima cosa prendete le mandorle con tutta la loro buccia e disponetele su una placca ricoperta di carta da forno. Fatele tostare in forno ben caldo a 200° per circa 10 minuti. Trascorsi i primi 5 minuti, aprite il forno e mescolatele leggermente in modo da farle tostare uniformemente.

In una casseruola versate lo zucchero e la scorza di mandarino grattugiata finemente. Fate sciogliere lo zucchero a fuoco molto basso fino a ottenere un caramello di colore biondo.

Non toccatelo mai con mestoli o cucchiai altrimenti si formeranno dei cristalli di zucchero che poi comprometteranno il risultato finale.

Una volta che lo zucchero si sarà sciolto e avrete ottenuto il caramello, versatevi all’interno le mandorle tostate e mescolate energicamente con un cucchiaio di legno.

Mescolate sempre dal basso verso l’alto facendo attenzione a non bruciarvi con il caramello bollente. Non appena le mandorle saranno ben ricoperte da tutto il caramello, spegnete il fuoco e versate il croccante su una lastra di marmo ben oliata.

Stendetelo molto bene e, non appena si sarà raffreddato, tagliatelo a quadri o a rombi. Servite il croccante alle mandorle in tavola!

I consigli di Franci

Il croccante alle mandorle si conserva bene in un barattolo di vetro o in una scatola di latta in luogo fresco e asciutto per circa 1 mese.

Se non vi piace la scorza grattugiata del mandarino, potrete utilizzare arancia, limone o creare il mix di agrumi che più vi piace.

Io, come la mia nonna, stendo il croccante su una lastra di marmo perché si raffredda velocemente e poi è più semplice da staccare. Se non l’avete, andrà bene anche un foglio di carta forno.

Non perdetevi la ricetta dei RED VELVET CRINKLE COOKIES.

Acquista il mio libro su AMAZON!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK e su INSTAGRAM.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *