Frittelle di baccalà

Le frittelle di baccalà costituiscono un secondo piatto o antipasto facile da preparare e molto sfizioso. Le feste natalizie sono ormai imminenti e posso assicurare che con queste frittelle di baccalà conquisterete tutti i vostri ospiti.

Le frittelle con baccalà sono un’ottima alternativa al classico baccalà fritto e posso dirvi con estrema certezza che dovrete prepararne tantissime se vorrete soddisfare tutti.

Curiosi di scoprire come preparare la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

Leggi anche:

frittelle di baccalà
  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • PorzioniPer 15 frittelle
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

500 g baccalà
200 ml acqua
200 g farina 00
1 pizzico sale
1 pizzico pepe nero
1 pizzico lievito istantaneo per preparazioni salate
q.b. olio di semi di girasole (per friggere)

435,63 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 435,63 (Kcal)
  • Carboidrati 9,85 (g) di cui Zuccheri 0,23 (g)
  • Proteine 22,42 (g)
  • Grassi 34,22 (g) di cui saturi 3,59 (g)di cui insaturi 28,78 (g)
  • Fibre 0,33 (g)
  • Sodio 2.394,99 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 50 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

Preparazione

Dopo aver dissalato il baccalà come di consueto, eliminate la pelle e tritate il pesce grossolanamente. Mettetelo da parte e in una ciotola preparare la pastella.

frittelle di baccalà

Versate la farina, il lievito, l’acqua, il sale e il pepe. Mescolate con una frusta a mano fino a che non avrete ottenuto una pastella liscia, omogenea e priva di grumi.

frittelle di baccalà

Unite il baccalà tritato e mescolate in modo da incorporarlo alla pastella. Nel frattempo fate scaldare l’olio in una padella e, non appena avrà raggiunto la corretta temperatura, tuffatevi all’interno due cucchiai o cucchiaini di pastella per ogni frittella.

frittelle di baccalà

Friggete le frittelle fino a che non saranno ben gonfie e dorate. Vi occorreranno circa 5 minuti. Quando saranno pronte, toglietele dall’olio aiutandovi con una schiumarola e ponetele su un piatto con carta assorbente in modo da eliminare l’olio in eccesso.

frittelle di baccalà

Proseguite in questo modo fino a che non avrete esaurito la pastella a disposizione. Servite le frittelle di baccalà in tavola ben calde.

I consigli di Franci

Le frittelle di baccalà si consumano appena pronte, altrimenti perderanno la loro fragranza.

Si sconsiglia la congelazione.

Se volete renderle più gustose, potrete aromatizzarle con delle erbe che siano di vostro gradimento.

Non perdetevi la ricetta del BACCALÀ ALLA VICENTINA.

Acquista il mio libro su AMAZON!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK e su INSTAGRAM.

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *