Cotolette di pane alla carbonara

Le cotolette di pane alla carbonara costituiscono uno sfizio rustico facilissimo e goloso, da preparare in pochi minuti. Dopo la fine delle feste natalizie ci prepariamo al Carnevale e quindi s’inizia a friggere.
Oggi vi propongo queste cotolette alla carbonara con pane per tramezzini e sono certa che riusciranno a conquistarvi al primo morso. A casa mia sono sparite in un baleno! Non vi resta che provarle per capire di cosa vi sto parlando!
Curiosi di scoprire come preparare la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • PorzioniPer 6 cotolette
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per le cotolette

6 fette pane per tramezzini
2 tuorli
80 g pecorino romano
100 g guanciale

Per la panatura

1 uovo
q.b. pangrattato

Per friggere

q.b. olio di semi di girasole

Strumenti

Preparazione

Tagliate il guanciale prima in fette e successivamente a listarelle. Ponetelo in una padella rovente e lasciatelo rosolare senza aggiungere alcun tipo di grasso.

Quando sarà ben dorato spegnete il fuoco, eliminate il grasso in eccesso e mettete il guanciale da parte. In una ciotola versate i tuorli insieme al pecorino e al pepe.

Mescolate bene il tutto con una frusta fino a ottenere una crema densa e mettete il tutto da parte. A questo punto prendete le fette di pane per tramezzini, ponetele su un tagliere e assottigliatele con il mattarello.

Se usate le fette di pane per tramezzino rettangolari come me, potrete dividerle in quadrati per comodità o ottenere direttamente due cotolette da ogni fetta. Posizionate la crema d’uovo al centro di ogni quadrato e completate con una manciata di guanciale rosolato.

Richiudete con una seconda fetta di pane e sigillate bene i bordi. Con un coppapasta del diametro di 10 centimetri ricavate le vostre cotolette. Quando avrete terminato, passate ogni cotoletta prima nell’uovo e successivamente nel pagrattato.

Schiacciate bene in modo da far aderire correttamente il pane. Friggete tutte le cotolette in olio di semi di girasole ben caldo fino a che non saranno ben dorate su entrambe i lati. Toglietele dall’olio e ponetele su un piatto foderato di carta assorbente in modo da eliminare l’olio in eccesso.

Servite le cotolette di pane alla carbonara in tavola e buon appetito.

I consigli di Franci

Le cotolette di pane alla carbonara si servono in tavola ben calde.

Potrete prepararle anche al forno. Cuocetele in forno statico preriscaldato a 200°C per 20 minuti, avendo cura di rigirarle a metà cottura.

Si sconsiglia la congelazione.

Gli scarti del pane non andranno buttati, ma possono essere fritti singolarmente. Se volete evitarli, potrete evitare di coppare il pane e friggere interamente i quadrati di pane, ottenendo così delle cotolette più grandi.

Non perdetevi la ricetta degli SPAGHETTI ALLA CARBONARA.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK e su INSTAGRAM.

GUARDA ANCHE LA VIDEORICETTA

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.