Fiadone abruzzese ricetta originale

Fiadone abruzzese ricetta originale. Il fiadone abruzzese è un dolce tipico del periodo pasquale, molto diffuso anche in Molise. Per molti versi ricorda le cheesecake che tutti conosciamo, ma questo dolce è completamente italiano.

I fiadoni esistono anche in versione salata, ma io ho voluto cimentarmi nella versione dolce dal momento che si trattava di una precisa richiesta di una lettrice. Per preparare il fiadone abruzzese ho seguito la ricetta di Giovanni de Lollis, un maestro panificatore di Civitaluparella in provincia di Chieti.

Ho scelto una ricotta di pecora, perché trovo che sia più saporita e adatta alla preparazione di questa ricetta. Curiosi di scoprire come preparare la mia nuova bontà? Seguitemi!

Leggi anche:

fiadone abruzzese ricetta originale
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 30 Minuti
  • PorzioniPer uno stampo di 22 centiemtri di diametro
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera

Ingredienti

Per la sfoglia

500 g farina 0
100 g burro
3 uova
1 bicchiere latte

Per il ripieno

500 g ricotta di pecora
5 uova
5 cucchiai zucchero

Strumenti

Preparazione

Versate la ricotta di pecora ben scolata in una ciotola e unite lo zucchero e le uova, quindi mescolate bene il tutto con un cucchiaio di legno. Lasciate riposare per circa 30 minuti e nel frattempo preparate la sfoglia.

Disponete la farina su una spianatoia e fate la fontana al centro, quindi unite il burro a pezzi, le uova e il latte a filo. Fate attenzione a questo passaggio, poiché il latte potrebbe non occorrere tutto. Servirà solo quello necessario a formare un impasto liscio e morbido.

Prendete uno stampo per ciambella del diametro di 22 centimetri, imburratelo e infarinatelo, quindi stendete la una sfoglia sottile e foderate per bene tutto lo stampo, coprendo anche il perno centrale. A questo punto riempite lo stampo con il composto di ricotta e livellatelo molto bene con il dorso di un cucchiaio.

Tagliate la pasta in eccesso ai bordi, quindi portate i lembi sterni verso il centro, schiacciando leggermente in modo da attaccarli bene al centro. Non appena avrete finito, prendete un coltellino a lama liscia e praticate un incisione al centro a mo’ di croce.

Cuocete in forno statico preriscaldato a 180°C per 1 ora e 30 minuti. Trascorso il tempo di cottura, sfornate e lasciate raffreddare. Il fiadone abruzzese di ricotta è pronto per essere gustato in tutta la sua bontà!

I consigli di Franci

Fiadone abruzzese ricetta originale – Conservazione: si conserva fino a una settimana, ben chiuso sotto una campana di vetro.

Si sconsiglia la congelazione.

Non perdetevi la ricetta dei CANNOLI SICILIANI e della PASTIERA NAPOLETANA.

Acquista il mio libro su AMAZON!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK e su INSTAGRAM.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.