Ricciarelli

I ricciarelli sono dei dolcetti deliziosi e tipici della bella città di Siena. I ricciarelli di Siena sono dolci a base di mandorle, zucchero e albume d’uovo. I ricciarelli senesi hanno la caratteristica di essere croccanti esternamente e morbidi all’interno.

I biscotti ricciarelli hanno la forma di un chicco di riso e sono diventati famosi in tutto il mondo per la loro bontà. Il ricciarello si prepara e si regala sempre in prossimità delle feste di Natale. Ogni anno ne preparo veramente tanti perché piacciono a tutti.

Di varianti ne esistono un’enormità, ma oggi vi propongo la ricetta originale di questi fantastici dolcetti. Curiosi di scoprire la ricetta dei ricciarelli toscani? Seguitemi!

Leggi anche:

ricciarelli
  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo1 Giorno
  • Tempo di cottura18 Minuti
  • PorzioniPer 20 ricciarelli
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàInverno

Ingredienti

200 g farina di mandorle
2 albumi (a temperatura ambiente)
200 g zucchero a velo
1 cucchiaino succo di limone
1 scorza d’arancia
1 bustina vanillina

Per la finitura

q.b. zucchero a velo
2 cucchiai acqua

140,29 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 140,29 (Kcal)
  • Carboidrati 20,43 (g) di cui Zuccheri 19,63 (g)
  • Proteine 1,93 (g)
  • Grassi 5,60 (g) di cui saturi 0,00 (g)di cui insaturi 0,00 (g)
  • Fibre 1,30 (g)
  • Sodio 9,42 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 20 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

Preparazione

Versate gli albumi in una ciotola e unite il succo di limone, la vanillina e la scorza d’arancia. Mescolate molto bene il tutto con una frusta a mano fino a far schiumare gli albumi.

ricciarelli

Unite lo zucchero a velo e la farina di mandorle e mescolate bene con un cucchiaio fino a che non avrete ottenuto un composto molto morbido.

ricciarelli

Trasferite l’impasto ottenuto su un foglio di pellicola per alimenti, avvolgete il panetto e riponetelo in frigorifero a riposare per un giorno.

ricciarelli

Trascorso il tempo di riposo, versate dello zucchero a velo su una spianatoia. Riprendete l’impasto dal frigorifero e formate un salsicciotto. Da esso staccate dei pezzi d’impasto di circa 20 grammi di peso.

ricciarelli

Intingete ogni pezzo nello zucchero a velo e date la forma al ricciarello, appiattendolo leggermente e allungando le punte.

ricciarelli

Trasferite tutti i ricciarelli su una teglia foderata di carta forno e passate le dita inumidite sulla loro superficie. Infine spolverate con abbondante zucchero a velo e cuocete in forno statico preriscaldato a 150°C per 6 minuti. Trascorso questo tempo, alzate la temperatura a 170°C e proseguite la cottura per altri 6 minuti. Infine, abbassate la temperatura a 160°C e cuocete i ricciarelli per altri 6 minuti.

ricciarelli

Trascorso quest’ultimo tempo di cottura, sfornateli e lasciateli raffreddare su una gratella. Dopo 1 ora i ricciarelli raggiungeranno la loro consistenza caratteristica e potrete servirli in tavola.

I consigli di Franci

I ricciarelli si conservano fino a un mese, ben chiusi in una scatola di latta.

Si sconsiglia la congelazione.

Se vorrete, potrete aggiungere all’impasto una fialetta di aroma alle mandorle per accentuarne il profumo.

Non perdetevi la ricetta delle PASTE DI MANDORLE SICILIANE.

Acquista il mio libro su AMAZON!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK e su INSTAGRAM.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *