Torta salata con tonno patate e cipolle

La torta salata con tonno patate e cipolle è un secondo piatto semplice e gustoso, perfetto da preparare in occasione di una cena sfiziosa e informale fra amici. Si prepara con ingredienti semplici e con una base di pasta matta che rende la torta salata più leggera rispetto all’uso di pasta sfoglia o pasta brisèe.

Per la farcitura ho scelto tonno, patate e cipolle prendendo spunto dalla mia buonissima insalata fredda di patate e devo dire che non mi sono pentita di questa scelta. Curiosi di scoprire la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

Leggi anche:

torta salata con tonno patate e cipolle
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • PorzioniPer uno stampo di 26 cm di diametro
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

Per la pasta matta

500 g farina 0
200 ml acqua
8 cucchiai olio extravergine d’oliva
2 pizzichi sale

Per il ripieno

500 g patate
200 g tonno sott’olio
1 cipolla rossa di Tropea
200 g scamorza
q.b. olio extravergine d’oliva
1 pizzico sale

404,60 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 404,60 (Kcal)
  • Carboidrati 44,45 (g) di cui Zuccheri 2,01 (g)
  • Proteine 17,68 (g)
  • Grassi 18,51 (g) di cui saturi 2,01 (g)di cui insaturi 1,58 (g)
  • Fibre 2,59 (g)
  • Sodio 243,83 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Preparazione

Per prima cosa preparate la pasta matta seguendo la mia ricetta che trovate CLICCANDO QUI. Lasciatela riposare per circa 30 minuti e nel frattempo preparate il ripieno.

Sbucciate le patate e tagliatele a pezzi, quindi versatele in un tegame e ricopritele con dell’acqua. Salatele e lasciatele cuocere per circa 10 minuti da quando l’acqua inizierà a bollire. Le patate dovranno essere a metà cottura, perché poi finiranno di cuocere in forno.

Scolate le patate e versatele in una ciotola, quindi lasciatele raffreddare e unite il tonno ben sgocciolato e la cipolla rossa affettata sottilmente. Condite il tutto con dell’olio extravergine d’oliva, dopodiché mescolate molto bene.

A questo punto riprendete la pasta matta preparata in precedenza e stendetela in una sfoglia sottile con spessore di circa mezzo centimetro. Sistematela bene in uno stampo rotondo del diametro di 26 centimetri ben oliato e versate il ripieno all’interno.

Arrotolate la pasta in eccesso in modo da formare il bordo della vostra torta e cuocetela in forno statico preriscaldato a 200°C per 40 minuti. Trascorso il tempo di cottura, aprite il forno e unite la scamorza tagliata a cubetti in superficie.

Rimettete la torta in forno per altri 5 minuti, quindi sfornatela e lasciatela intiepidire. Servite la torta salata con tonno patate e cipolle in tavola e buon appetito.

I consigli di Franci

La torta salata con tonno patate e cipolle si conserva in dispensa fino a 3 giorni al massimo.

La scamorza si aggiunge alla fine per non farla seccare troppo in cottura, ma se non vi piace potrete ometterla.

Se non amate il tonno sott’olio, potrete usare il tonno al naturale.

Non perdetevi la ricetta della TORTA SALATA CON SPECK E PATATE.

Acquista il mio libro su AMAZON!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK e su INSTAGRAM.

FAQ (Domande e Risposte)

Posso usare la pasta sfoglia al posto della pasta matta?

Certo che si, e se vuoi prepararla in casa CLICCA QUI PER LA RICETTA!


In questa pagina sono presenti link di affiliazione che garantiscono a questo sito una piccola quota di ricavi, senza variazione del prezzo per l’acquirente.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *