Pipi riggitani fritti

I pipi riggitani fritti costituiscono il contorno calabrese estivo per eccellenza. Sono facili e super sfiziosi da gustare con un ottimo bicchiere di vino rosso. Dopo avervi proposto la ricetta dei pipi e patati, è giunto il momento di proporvi anche la ricetta dei pipi fritti.

I pipi fritti alla calabrese si preparano facilmente perché insieme all’olio extravergine d’oliva e al sale, sono l’unico ingrediente che dovrete usare per la preparazione. Curiosi di scoprire come preparare la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

Leggi anche:

pipi riggitani fritti
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • PorzioniPer 4 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàEstate

Ingredienti

1 kg peperoni (pipi riggitani)
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale

Strumenti

Preparazione

Lavate i pipi riggitani sotto l’acqua corrente e asciugateli bene con un canovaccio da cucina.

Eliminate il picciolo e punzecchiate i peperoni con i rebbi di una forchetta. Quest’operazione serve a far perdere l’acqua di vegetazione, a non far gonfiare i peperoni ed eventualmente a farli esplodere.

Versate abbondante olio extravergine d’oliva in una padella e sistemate i peperoni all’interno. Cuoceteli a fiamma moderata per circa 30 minuti, avendo cura di coprire la padella con un coperchio.

Trascorso questo tempo, i peperoni saranno pronti.

Riponeteli in una terrina di coccio con il loro condimento, salateli e servite i pipi riggitani fritti in tavola.

I consigli di Franci

I pipi riggitani fritti si conservano per un giorno al massimo, ben chiusi in un contenitore ermetico posto in frigorifero.

Si sconsiglia la congelazione.

Possono essere preparati anche solo con peperoni dolci.

Non perdetevi la ricetta dei PIPI CHINI E FRITTI.

Acquista il mio libro su AMAZON!

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK e su INSTAGRAM.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.